La storia di Sarah

Sarah ha la sindrome di Ehlers-Danlos, una malattia del tessuto connettivo che la ha portata dentro e fuori dall’ospedale per tutta la sua adolescenza. Accanto al dolore per la malattia, Sarah ha dovuto combattere contro numerosi medici che la ritenevano pazza, oltre che con l’assurda burocrazia italiana. Oggi Sarah continua a combattere, ma le sfide non finiscono mai.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Manifesto per un mondo più giusto: https://youtu.be/U2-KVWgYsXo

→ Le cinque storie che ho raccolto:

La storia di Sarah: https://youtu.be/Gc__XSFPRis
La storia di Kate: https://youtu.be/aWiFHnEC2Nw
La storia di Giorgio: https://youtu.be/1sRiaJQCSfk
La storia di Renata: https://youtu.be/OTIcT-0_Re0
La storia di Erika: https://youtu.be/AgZZyQoKlyo

→ Vuoi saperne di più sul RDD e sulla Sindrome di Ehlers-Danlos?

http://www.rarediseaseday.org/
http://www.aised.it/?page_id=836
http://www.telethon.it/ricerca-proget…

→ La playlist con tutti i video sul RDD della community educational di YouTube Italia: http://bit.ly/2lCYeFE

→ Canali Partecipanti:

Science4Fun http://bit.ly/1qqorQs
Da Grande voglio fare il buddha http://bit.ly/2lCIORF
Marco Coletti – LFCNTA http://bit.ly/2l77EXS
Rick DuFer http://bit.ly/1SQuY7y
To the Science & Beyond! http://bit.ly/2lENWnL
Luca Di Vincenzo http://bit.ly/1KgQ0dB
Redazione Montaigne http://bit.ly/1855B0c
FreddieFinkwell http://bit.ly/2lRzUlI
Dottor Sadray http://bit.ly/1pruj3L
Lost Archeology http://bit.ly/2lMVSGf
Giuseppe Alonci http://bit.ly/2mf9ECk
Sgrammaticando http://bit.ly/2mkDdiQ

Ringraziamo il dott. Marco Delli Zotti per il supporto e la consulenza

Informazioni su Giuseppe Alonci 81 Articoli
Chimico e appassionato di divulgazione scientifica. Sono un dottorando all'Università di Strasburgo, dove mi occupo di chimica dei materiali applicati alla biomedicina. Scrivo articoli divulgativi per diverse realtà web e gestisco il canale youtube "La Chimica per Tutti".
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"